il kaki della Pace cresce al Parco Arcobaleno…

Nel Parco Comunale di Cazzago S. Martino è stato piantato, il 1° maggio 2010, e sta crescendo, un alberello di kaki, discendente dell’unico albero di kaki sopravvissuto all’atomica di Nagasaki.
E’ il testimone concreto della vita che sa sconfiggere la morte.

I prossimi 6 e 9 agosto ricorrerà l’anniversario dei bombardamenti atomici su Hiroshima e su Nagasaki, importante fare ed avere memoria di ciò che è stato e per cui occorre lavorare insieme affinchè non sia più…

Di seguito la la news letter della segreteria giapponese di “Revive time” Kaki Tree Project, che si occupa di riprodurre ogni anno nuove piantine da inviare in tutto il mondo per diffondere la cultura della pace:

NEWS KAKI

Numero del 31 luglio 2014

Anche la stagione delle piogge è terminata e l’estate sta finalmente entrando nel vivo.

Ci auguriamo che stiate tutti bene e vi ringraziamo del sostegno che sempre offrite al Comitato Organizzativo del “Kaki Tree Project • La rinascita del tempo”.

Dal precedente Numero 1 della nostra e-magazine è trascorso un po’ di tempo e come Comitato Organizzativo del “Kaki Tree Project” desideriamo comunicarVi le più recenti notizie.

Per il 29 novembre abbiamo in programma anche lo svolgimento di un evento per festeggiare il nostro 20­º anniversario.

Vi raccomandiamo di seguirci!

◆◆ ULTIME NOTIZIE ◆◆

 

1. [Informazione] Piantature della primavera del 2014

Nella primavera di quest’anno le piantature degli alberi di cachi bombardati di seconda generazione si sono tenute in 15 località situate nei seguenti 4 Paesi, tra cui la Repubblica del Mali in Africa.

Per i dettagli e le fotografie circa gli eventi e i workshop tenutisi in occasione della piantatura in ciascuna località, visitate le relative pagine sul Web e su Facebook.

Web:http://kakitreeproject.com/
Facebook: https://www.facebook.com/kakitree?ref=hl

(Su Facebook vengono caricate tutte le notizie ed è possibile inserire anche dei commenti. Cliccate sul pulsante “Mi piace”!)
1) Italia, Brescia, Passirano, Parco pubblico (nei pressi del Municipio di Passirano) (16 marzo 2014)

2) Italia, Piemonte, Alessandria, Scuola dell’Infanzia e Primaria di Silvano d’Orba (19 marzo 2014)

3) Italia, Emilia Romagna, Modena, Scuola dell’Infanzia di Mirandola (20 marzo 2014)

4) Italia, Lombardia, Mantova, Scuola Primaria di Bagnolo San Vito (24 marzo 2014)

5) Inghilterra, Londra, Grasmere Primary School (Scuola Primaria di Grasmere) (24 marzo 2014)

6) Italia, Torino, Casa Circondariale Lorusso e Cutugno, Giardino della Sezione femminile, Comunità Arcobaleno (28 marzo 2014)

7) Italia, Venaus, Anfiteatro della Pace, Centro artistico polivalente (25 aprile 2014)

8) Italia, Reggio Calabria, Riace, Parco “Sara” (1º maggio 2014)

9) Italia, Brescia, Toscolano Maderno, Fobap (Fondazione Bresciana Assistenza Psicodisabili) Onlus, Giardino di Villa Zanardelli (3 aprile 2014)

10) Italia, Siracusa, Lentini, Scuola Elementare “Beato Luigi Palazzolo” (14 aprile 2014)

11) Repubblica del Mali, Yelekebougou, Fansira Coro, Primary Community School (Scuola Primaria Comunitaria) (28 aprile 2014)

12) Repubblica del Mali, Yelekebougou, N’tyeani, Primary Community School (Scuola Primaria Comunitaria) (29 aprile 2014)

13) Repubblica del Mali, Kati, “Cle du savoir” Public Library (Biblioteca Pubblica “Chiave del sapere”) (2 maggio 2014)

14) Italia, Pavia, Istituto d’Istruzione Superiore “Alessandro Volta” (21 maggio 2014)

15) Slovenia, Strunjan, Scuola Elementare “Elvira Vatovec” (19 giugno 2014)

2. [Informazione] Notizie dai luoghi di piantatura

1) Italia   Casciago – 14º anniversario (piantatura: 18 marzo 2000)

Il 9 aprile a Casciago (piantatura: 18 marzo 2000), in Italia, si è tenuta una manifestazione per il 14º anniversario della piantatura. Anche quest’anno ci è pervenuta una bella locandina.

2) Italia   Malegno (Brescia) – 1º anniversario   (piantatura: 9 aprile 2013)

Il 24 aprile 2014 a Malegno in provincia di Brescia, in Italia, si è svolta una festa per il 1º anniversario della piantatura. I bambini hanno declamato poesie e hanno festeggiato il primo compleanno dell’albero di cachi.

3) Italia   Mirabella Imbaccari, Sicilia – Albero di cachi   (26 aprile 2012)

L’albero di cachi che era stato piantato il 26 aprile 2012 davanti al palazzo del Municipio di Mirabella Imbaccari in Sicilia, in Italia, e che era poi seccato, il 9 febbraio 2013 è stato ripiantato presso la scuola elementare nel paese di Mirabella Imbaccari. Dal signor Rosario Scollo ci sono giunte le fotografie che mostrano che la pianta ha attecchito bene questa volta.

4) Italia   Castegnato (Brescia)   (8 marzo 2008)

Alla nostra Segreteria sono arrivati i disegni sul tema della pace realizzati dai bambini di Castegnato in provincia di Brescia, in Italia, dove l’8 marzo 2008 era stato messo a dimora un albero di cachi bombardato di seconda generazione. Sono disegni in formato cartolina raffiguranti fucili gettati nell’immondizia ed altre immagini simili, dalle quali abbiamo potuto avvertire la meravigliosa capacità espressiva propria dei fanciulli.

5) Italia   Alberobello   (11 aprile 2013)

Il signor Domenico Stanisci del B&B Joyful People di Alberobello, in Italia, dove l’11 aprile 2013 è stato piantato un albero di cachi bombardato di seconda generazione, ci ha inviato le fotografie che ritraggono il vigoroso cachi ad un anno dalla messa a dimora. Per i bambini della zona, l’albero di cachi è diventato una presenza di grandissima importanza. Egli inoltre ci informa che anche d’ora in avanti continuerà a progettare degli eventi legati all’albero di cachi.

6) Italia   Roncadelle   (17 aprile 2012)

A Roncadelle in provincia di Brescia, in Italia, si sono svolti i festeggiamenti per il 2º anniversario della piantatura dell’albero di cachi, che ebbe luogo il 17 aprile 2012.

3. [Informazione] Presentazione della domanda per la richiesta dei controlli sul luogo di coltivazione

Italia: 20 piante, Inghilterra: 10 piante, Germania: 5 piante, Francia: 5 piante, Slovenia: 5 piante, Armenia: 2 piante

→ Abbiamo presentato al Servizio fitosanitario la domanda per la richiesta dei controlli sul luogo di coltivazione per un totale di 47 piante.

4. [Comunicazione] In autunno, svolgimento di un workshop sull’albero di cachi!

Presso lo Hara Museum ARC nella Prefettura di Gunma, dove nel 2005 fu messo a dimora un albero di cachi, terremo un divertente workshop insieme ai bambini. Comunicheremo su Facebook i dettagli circa la data e l’orario appena questi verranno stabiliti.

5. [Comunicazione] Evento per la celebrazione del 20º anniversario

Il Comitato Organizzativo del Kaki Tree Project “La rinascita del tempo” compie 20 anni dalla sua costituzione.

Per esprimere la nostra riconoscenza nei confronti di tutti coloro che hanno sostenuto la nostra attività, stiamo progettando un evento celebrativo per il prossimo autunno, come indicato di seguito. Riguardo all’orario preciso ed altri dettagli, ne daremo comunicazione prossimamente.

Vi preghiamo di prendere nota.

Data e ora: 29 novembre 2014 (sabato)   Pomeriggio, ore 15:00 ~ (L’ora di inizio non è ancora stata fissata.)

Luogo: Taisho Kinenkan – Kiyosumi Teien (Struttura per riunioni “Taisho Kinenkan” – Giardini Kiyosumi)

6. Una richiesta

D’ora in avanti, attraverso l’e-magazine e Facebook, desidereremmo presentare ciascuna località di piantatura e i componenti dello staff. Inviateci vostre notizie ed informazioni.

• Per quanto riguarda le informazioni, inviatele via e-mail alla Segreteria del “Kaki Tree Project • La rinascita del tempo”.

• Sono gradite anche informazioni su mostre o attività svolte a titolo personale da coloro i quali hanno avuto un coinvolgimento nella piantatura degli alberi di cachi.

(Tuttavia, potrebbero verificarsi dei casi in cui la data di svolgimento di tali attività e il momento in cui l’e-magazine viene distribuita non coincidano. Tenete preventivamente conto di ciò.)

• Nelle mail, indicate chiaramente il “nome della località di piantatura” e l'”anno di piantatura”.

7. Pubblicazione delle informazioni su Facebook!

Sulla pagina Facebook del Comitato Organizzativo del Kaki Tree Project sono in corso di pubblicazione le notizie più recenti.

Vogliate prenderne visione.

A tutti voi, raccomandiamo di fare attenzione ai colpi di calore e auguriamo una buona estate!